sabato 10 dicembre | 05:08
pubblicato il 04/set/2014 12:00

Eterologa, Lorenzin: Parlamento dovrà affrontare nodi etici

"In linee guida Regioni scongiurato rischio eugenetica"

Eterologa, Lorenzin: Parlamento dovrà affrontare nodi etici

Bologna, 4 set. (askanews) - Il rischio eugenetica "mi sembra che sia stato scongiurato" dalle linee guida sulla fecondazione eterologa approvate dalla Conferenza delle Regioni, ma "sicuramente il Parlamento dovrà affrontare dei nodi etici": lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un dibattito alla Festa nazionale de l'Unità a Bologna. Secondo Lorenzin, il rischio eugenetica "mi sembra che sia stato scongiurato dal testo di bozza che ho letto stamattina", ma "sicuramente il Parlamento dovrà affrontare dei nodi etici e questo è uno di quelli, così come la possibilità di conoscere i genitori al venticinquesimo anno d'età" un aspetto quest'ultimo "inserito nella prima bozza della Conferenza delle Regioni che poi è stato espulso". "La delibera della Conferenza - ha aggiunto il ministro - ricalca di fatto i contenuti del decreto e alcune osservazioni venute dal comitato scientifico per quello che riguarda i test genetici".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina