venerdì 09 dicembre | 07:10
pubblicato il 11/lug/2011 15:45

Eternit/ Regione Piemonte chiede risarcimento per 69 milioni

Richiesta record a causa di spese di bonifica e quelle mediche

Eternit/ Regione Piemonte chiede risarcimento per 69 milioni

Torino, 11 lug. (askanews) - Richiesta record da parte della Regione Piemonte al processo Eternit che si sta celebrando a Torino. Oggi nell'udienza dedicata alle parti civili, i legali della Regione hanno chiesto un risarcimento di 69 milioni di euro a titolo di rimborso per le spese sostenute nella bonifica dei territori inquinati dall'amianto, e per le spese mediche di cura dei malati di asbestosi. Dal 1967 ad oggi sono circa tremila le vittime della multinazionale dell'amianto. Tra questi, 1.600 morti si sono registrati nella sola città di Casale Monferrato, dove aveva sede uno dei quattro stabilimenti italiani della Eternit. Per i suoi titolari Stefan Schmideiny e Jean Luis Le Cartier de Marchienne, il pm Raffaele Guariniello aveva chiesto nell'ultima udienza una condanna a 20 anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni