venerdì 09 dicembre | 14:30
pubblicato il 03/dic/2011 16:06

Estorsione e sequestro, padre e due figli in manette a Cosenza

Estorti a una coppia d'origine valdostana circa 15mila euro

Estorsione e sequestro, padre e due figli in manette a Cosenza

Cosenza (askanews) - Tre persone, un padre e i suoi due figli: Giancarlo Stancati, di 53 anni, Elio e Pierangelo rispettivamente di 23 e 28 anni, sono finite in manette a Cosenza per sequestro di persona ed estorsione aggravata. I tre avevano preso di mira una coppia di origine valdostana, da poco trasferitasi in Calabria, che aveva preso in affitto, come abitazione temporanea, un magazzino di proprietà della famiglia Stancati. I dettagli nelle parole di Matteo Salvatori, comandante della compagnia di Cosenza dei carabinieri. I tre aguzzini hanno più volte fatto ricorso a minacce e all'uso della forza, arrivando anche a mostrare una pistola e a sequestrare la donna in attesa che l'uomo prelevasse il denaro in banca. Le indagini dei militari dell'arma, nell'operazione denominata "Family", hanno permesso di accertare le responsabilità di Giancarlo Stancati e dei suoi figli, ora assicurati alla Giustizia.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina