domenica 11 dicembre | 06:54
pubblicato il 30/ott/2012 05:10

Esperti: "Il fumo ucciderà un miliardo di persone nel XXI sec."

"I governi facciano di più contro l'industria del tabacco"

Esperti: "Il fumo ucciderà un miliardo di persone nel XXI sec."

Roma, 30 ott. (askanews) - Il fumo ucciderà fino a un miliardo di persone nel mondo nel XXI secolo. E' questa la previsione del dottor John Seffrin, responsabile dell'American Cancer Society, che è intervenuto a Lugano, in Svizzera, a una conferenza a cui hanno partecipato i principali esperti mondiali di lotta al cancro. Da Lugano gli esperti hanno lanciato un avvertimento ai governi, affinché facciano di più per colpire l'industria del tabacco, responsabile a loro dire della più grande catastrofe della storia relativa alla salute pubblica. "C'è una grande industria globale che produce un prodotto letale per almeno la metà delle persone che lo usano", ha detto il dottor Seffrin. "Se l'attuale trend non sarà invertito, (il fumo) ucciderà un miliardo di persone questo secolo". Gli scienziati hanno calcolato che il fumo uccide più della metà di tutti i fumatori. E nonostante si conoscano i rischi che comporta per la salute, ogni anno si registrano 30 milioni di nuovi fumatori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina