sabato 25 febbraio | 08:49
pubblicato il 10/feb/2011 12:56

Esercito sulla A3, sindaco Reggio Calabria: scelta non condivisa

Parte la vigilanza nei cantieri contro la criminalità

Esercito sulla A3, sindaco Reggio Calabria: scelta non condivisa

Nel giorno in cui parte la vigilanza fissa dell'esercito nei cantieri dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, il sindaco di Reggio Giuseppe Raffa commenta l'iniziativa del governo di schierare i soldati per evitare azioni intimidatorie ai danni delle imprese che lavorano nei cantieri per l'ammodernamento del tratto stradale. La vigilanza sarà attuata giorno e notte e riguarderà, in particolare, tre cantieri del tratto reggino dell'autostrada, due nel quinto macrolotto, a Bagnara e a Scilla, e uno nel sesto, a Campo Calabro. Saranno impiegati sessanta militari. Una misura decisa dopo gli attentati del 2010 contro la sede della Procura generale, l'abitazione del procuratore Di Landro e dopo il ritrovamento di un bazooka davanti alla sede della Dda.

Gli articoli più letti
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech