domenica 22 gennaio | 21:33
pubblicato il 29/nov/2013 09:56

Eruzione notturna dell'Etna, la lava incendia la neve

Spettacolare risveglio del vulcano: nessun disagio per cittadini

Eruzione notturna dell'Etna, la lava incendia la neve

Catania (askanews) - Un'altra notte di eruzione sull'Etna, con lo spettacolo della lava che ha letteralmente incendiato la vetta innevata del vulcano più alto d'Europa. A cinque giorni dall'ultimo fenomeno eruttivo, le fontane di lava sono tornate ad alzarsi, altissime, dal nuovo cratere di Sud Est, accompagnate dai forti boati di prammatica.Benché chiaramente visibile anche da lontano, l'eruzione dell'Etna non ha creato disagi all'aeroporto di Fontanarossa e pare che, almeno per questa volta, il vulcano abbia risparmiato dalla pioggia di cenere i paesi circostanti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4