giovedì 23 febbraio | 02:15
pubblicato il 27/apr/2012 18:08

Enna, il papà della ragazza uccisa: date l'omicida a me-VideoDoc

Parlano i genitori della 20enne uccisa dal fidanzato

Enna, il papà della ragazza uccisa: date l'omicida a me-VideoDoc

Enna (askanews) - "Io penso che ognuno di voi, anche il più debole, vorrebbe averlo fra le mani, la giustizia dovrebbe darla questa occasione ad un padre. Due minuti, non di più". Ci sono rabbia e dolore nelle parole di Giovanni Scialfa, il padre di Vanessa, la 20enne di Enna uccisa dal fidanzato per un futile motivo di gelosia e poi gettata da un cavalcavia. "Le volevo bene - ha detto la madre della vittima - voleva avere una famiglia crescere i figli, farmi diventare nonna. Io volevo vedere i miei figli sistemati, ma non è stato così"

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech