venerdì 20 gennaio | 21:13
pubblicato il 01/ott/2011 14:34

Enav/ Grossi: Selex cresce solo vincendo gare internazionali

"Berlusconi, Lavitola e Cola? Abbiamo solo un ruolo operativo"

Enav/ Grossi: Selex cresce solo vincendo gare internazionali

Roma, 1 ott. (askanews) - "Berlusconi, Lavitola e Cola? Dal 2005 la Selex ha raddoppiato tutti gli indici partecipando e vincendo gare internazionali". Lo ha detto nel corso della registrazione di Sky TG24 'L'intervista', in onda domani alle 11.35, Marina Grossi a.d. della controllata Finmeccanica e moglie di Pierfrancesco Guarguaglini, negando così che faccendieri di alcun tipo possano mai aver interferito nell'ottenimento di commesse per la sua azienda. Ci riusciamo, ha proseguito la manager, perché "abbiamo un livello tecnico e tecnologico di tutto rispetto e offriamo dei prezzi vantaggiosi, ad esempio forniamo i nostri radar alla Nato. Esistono poi altri programmi di grande respiro che necessitano di accordi fra governi, come fanno Francia, Germania e Inghilterra che chiudono accordi anche sul piano della sicurezza". Il numero uno della società elettronica, che per la prima volta ha rilasciato un'intervista in tv, dice di non aver mai parlato con Silvio Berlusconi ("questo tipo di rapporti sono tenuti dalla Capogruppo, la Selex ha solo un ruolo operativo"), ha confermato di stare dando piena collaborazione alla magistratura di Roma che indaga sulla sua azienda per far luce sugli appalti Enav ed è meravigliata dal clamore mediatico: "Perché siamo saliti alla ribalta della cronaca francamente non lo so, la mia prima reazione è stata di stupore, il mio modo di lavorare è orientato alla ricerca dei risultati e quello che accade nel mondo dei media mi lascia alle volte impreparata. Ricopro il mio ruolo non essendo stata calata dall'alto, ho fatto una lunga carriera iniziando dai livelli più bassi a cui ha accesso un ingegnere neo laureato", ha concluso. Infine Marina Grossi ha replicato a Linda Lanzillotta, esponente dell'Api all'epoca dei fatti nel cda dell'Enav: "Non credo che il mio arrivo abbia coinciso con le fortune di nessuno. Non so perché questa signora parli in questo modo. Il mio arrivo è invece sicuramente coinciso con il cambio di missione dell'azienda e quello che è stato fatto è facilmente misurabile: abbiamo raddoppiato tutti gli indici, il quantitativo di ordini e i ricavi e di conseguenza tutti i risultati economici finanziari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4