sabato 03 dicembre | 12:51
pubblicato il 26/nov/2011 20:17

Enav/ Borgogni interrogato da pm Roma

Nel pomeriggio ascoltato Simoni,manager che ha rifiutato tangenti

Enav/ Borgogni interrogato da pm Roma

Roma, 26 nov. (askanews) - Il direttore relazioni esterne di Finmeccanica, Lorenzo Borgogni, viene interrogato dagli inquirenti della Procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti Enav. Nei confronti del manager i pubblici ministeri Rodolfo Sabelli, Giovanni Bombardieri e Paolo Ielo avevano chiesto la custodia cautelare in carcere ma il gip aveva respinto tale istanza. Nel pomeriggio, invece, è stato ascoltato in qualità di testimone il dirigente dell'Enav Fausto Simoni. In alcune intercettazioni altri indagati dicono di lui che era da convincere perché non prendeva mazzette. In questi giorni, anche su internet, Simoni è da molti acclamato come paladino anti-tangenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari