sabato 10 dicembre | 08:45
pubblicato il 18/feb/2011 14:13

Emergenza rifiuti, Napoli invia a Bruxelles il piano salva-salute

Stop a discariche, 5 termovalorizzatori e differenziata al 50%

Emergenza rifiuti, Napoli invia a Bruxelles il piano salva-salute

Stop alle discariche entro il 2014, cinque termovalorizzatori, tra cui un gassificatore, gli Stir (i centri di tritovagliatura) impiegati come impianti di digestione anaerobica per trasformare in compost la frazione umida dei rifiuti, obiettivo 50% per la raccolta differenziata. Sono questi i punti cardine dell'ultima bozza - la terza - del piano regionale della Campania per la gestione dei rifiuti inviato a Bruxelles su richiesta del commissario europeo per l'ambiente, Janez Potocnic. Nessun riferimento però, almeno per ora, agli interventi immediatamente richiesti per superare la nuova emergenza. Il documento è stato approntato dal dipartimento di scienze ambientali della Seconda Università di Napoli che, tuttavia, nell'analizzare le diverse possibilità per lo smaltimento delle circa 7.500 tonnellate di rifiuti, quotidianamente prodotte in Campania fa suonare anche un campanello d'allarme: attualmente il 50% del materiale raccolto in maniera differenziata finisce comunque in discarica.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina