sabato 10 dicembre | 13:57
pubblicato il 23/mar/2011 20:18

Emergenza immigrati a Lampedusa, la San Marco avvia trasferimenti

Andranno presso il centro di Mineo nel Catanese

Emergenza immigrati a Lampedusa, la San Marco avvia trasferimenti

La maggior parte degli immigrati presenti a Lampedusa hanno lo 'status' di clandestini e non sono rifugiati e richiedenti asilo e quindi dovranno essere espulsi dall'Italia. A dirlo è il ministro dell'Interno Roberto Maroni che tiene a precisare che per loro "si applica la legge Bossi-Fini". Circa 650 immigrati sono stati trasferiti sulla nave San Marco, con destinazione il villaggio della solidarietà Mineo. Sulla nave della Marina Militare hanno trovato posto in via preferenziale minori accompagnati, donne e richiedenti asilo. Intanto sull'isola l'emergenza continua, al momento sono presenti circa 5.000 migranti, ma nonostante i trasferimenti continuano gli sbarchi.Dopo una sostanziale tregua durata poche ore, si sono susseguiti una serie di approdi. A Lampedusa da gennaio, sono arrivati oltre 15.000 immigrati e il timore di un nuovo esodo di massa dalle coste del Nord Africa preoccupa la popolazione.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina