lunedì 27 febbraio | 01:07
pubblicato il 22/feb/2013 12:00

Elezioni/ Rischio brogli? Cancellieri: Viminale è casa di vetro

Impegno massimo perché tutto avvenga con massima trasparenza

Elezioni/ Rischio brogli? Cancellieri: Viminale è casa di vetro

Roma, 22 feb. (askanews) - "Il Viminale è sempre stato molto corretto e ha un'antica storia in tal senso. Rifugge da noi ogni minima idea di broglio, l'impegno è massimo perché tutto avvenga nel rispetto della legge". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, rispondendo a una domanda sull'ipotesi di brogli sollevata da alcune forze politiche in vista delle prossime elezioni del 24 e 25 febbraio. Il ministro dell'Interno, nel corso di una conferenza stampa nella quale è stata presentata la consultazione elettorale, ha espresso un auspicio affinché "tutto si svolga nel migliore dei modi e con la massima trasparenza. Il Viminale è una casa di vetro" e tutto "deve avvenire alla luce del sole e con la massima trasparenza e chiarezza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech