domenica 19 febbraio | 13:36
pubblicato il 11/feb/2013 19:45

Elezioni: Agrinsieme, da nuovo esecutivo ministero sviluppo Agricoltura

(ASCA) - Roma, 11 feb - La nuova legislatura dovra' segnare una svolta anche per l'agricoltura. Il settore, proprio per i valori economici, produttivi e sociali che rappresenta, non trova piu' corrispondenza nella configurazione attuale del ministero delle Politiche agricole. Per questa ragione e' decisivo creare un ministero per lo Sviluppo dell'Agricoltura e dell'Agroalimentare in grado di promuovere strategie agroindustriali e sanitarie, con una visione internazionale del comparto. Lo stesso andrebbe pensato ai livelli regionali, dove anche la capacita' di spesa delle risorse europee va inserita in progetti ampi di sviluppo. Lo ha sostenuto Agrinsieme (il coordinamento Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane, che a sua volta ricomprende Agci-Agrital, Fedagri-Confcooperative e Legacoop Agroalimentare) nel corso dell'incontro con il coordinatore degli assessori regionali all'Agricoltura e candidato Sel Dario Stefa'no, nell'ambito del confronto avviato con le forze politiche e istituzionali in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio. Il presidente di Cia e coordinatore di Agrinsieme Giuseppe Politi (all'incontro hanno partecipato anche il presidente di Confagricoltura Mario Guidi, il vicepresidente di Fedagri-Confcooperative Giorgio Mercuri, il direttore generale di Confagricoltura Luigi Mastrobuono, il direttore generale di Legacoop Agroalimentare Giuseppe Piscopo e il direttore nazionale della Cia Rossana Zambelli) ha illustrato a Stefano il documento predisposto per le elezioni. In esso viene messa in risalto l'urgenza di una politica agricola e agroalimentare che permetta crescita e competitivita' alle imprese, salvaguardando i redditi dei produttori.

Politi ha insistito sulla necessita' che il sistema agroalimentare venga realmente collocato nelle dinamiche della crescita ''perche' contribuisca e partecipi all'auspicabile ripresa economica del Paese''. E affinche' cio' avvenga e' indispensabile, per Agrinsieme, compiere scelte mirate che permettano alle imprese di riprendere a marciare. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia