domenica 04 dicembre | 01:46
pubblicato il 01/feb/2011 15:57

Egitto/ Roma, Protezione civile accoglie italiani rimpatriati

Alla struttura Comunale 63 cittadini tornati da Il Cairo

Egitto/ Roma, Protezione civile accoglie italiani rimpatriati

Roma, 1 feb. (askanews) - "Sessantatre cittadini di nazionalità italiana provenienti dall'Egitto sono stati ricevuti dagli operatori della Protezione civile di Roma Capitale che, in collegamento con l'Unità di Crisi della Farnesina, ha gestito le attività di prima accoglienza". Lo annuncia il direttore della Protezione civile di Roma Capitale, Tommaso Profeta. "I nostri connazionali sono arrivati all'aeroporto di Pratica di Mare questa mattina intorno alle 5 a bordo di un aereo militare C130. La protezione civile del Campidoglio ha fornito loro bevande calde e coperte, provvedendo successivamente al trasferimento dei cittadini verso i propri luoghi d'origine". Trentasei persone sono state dunque accompagnate alla stazione Termini, mentre altre quattordici sono state portate all'aeroporto di Fiumicino. Quattro connazionali, invece, erano attesi dai loro familiari, mentre 7 persone sono state ospitate in albergo e ripartiranno per le proprie destinazioni nella giornata di domani. "La Sala operativa della Protezione civile del Campidoglio - conclude Profeta - si terrà in contatto con la Farnesina per garantire il proprio supporto operativo in caso di necessità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari