sabato 10 dicembre | 05:05
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Editoria/ Verdini tra i 25 indagati a Firenze per truffa a Stato

La vicenda riguarda il Giornale della Toscana e Metropoli

Firenze, 10 dic. (askanews) - L'onorevole del Pdl Denis Verdini è indagato, come editore, per truffa aggravata allo Stato in merito ai contributi pubblici per testate giornalistiche dal 2002 al 2012. L'inchiesta è della Procura fiorentina. In tutto sono 25 gli indagati, compreso l'onorevole Massimo Parisi (Pdl), e vari imprenditori ed editori. La vicenda è quella che aveva portato ai sequestri, da parte della Guardia di Finanza, nei confronti de 'Il Giornale della Toscana'. La cooperativa che ha dato alla luce la testata, assieme al settimanale 'Metropoli', per gli inquirenti sarebbe "fittizia", perché creata da persone non coinvolte giornalisticamente in tali progetti editoriali. La cooperativa sarebbe stato cioè solo un modo per ottenere finanziamenti pubblici. Secondo la Procura la truffa ammonterebbe a oltre 22 milioni di euro, 12 milioni il quotidiano e 10 per il settimanale. Entrambe le testate hanno interrotto da tempo le pubblicazioni. L'interrogatorio davanti al pm è fissato per la vigilia di Natale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina