sabato 10 dicembre | 13:47
pubblicato il 19/set/2013 15:28

Editoria: Internazionale a Ferrara, il giornalismo che parla di diritti

Editoria: Internazionale a Ferrara, il giornalismo che parla di diritti

(ASCA) - Roma, 19 set - Come ogni anno le grandi firme del giornalismo e della letteratura si danno appuntamento a Ferrara per il festival di giornalismo organizzato dal settimanale Internazionale, in programma dal 4 al 6 ottobre e giunto alla sua settima edizione. Un weekend di incontri, dibattiti, spettacoli e proiezioni con grandi ospiti da tutto il mondo, tra cui anche il presidente del Senato Pietro Grasso, legato per il 2013 da un solo filo conduttore: i diritti. Delle donne, dell'Europa, e della mobilitazione digitale, soprattutto per quanto riguarda il terzo mondo, la regione araba e i cosiddetti Paesi emergenti. Tre giorni di eventi per 30 diverse nazioni, 11 workshop, 198 ospiti, 106 incontri e 45 giornali, riassunti stamane nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi nella sede della rappresentanza italiana della Commissione Ue, a Roma. Una kermesse, ha spiegato il diretore Giovanni De Mauro, che ''quest'anno coincidera' anche con il ventesimo anniversario di Internazionale e che solo lo scorso anno e' stata in grado di ospitare ben 66 mila persone''. Al briefing ha partecipato anche il sindaco del Comune di Ferrara, Tiziano Tagliani, a circa un anno dal violento terremoto che colpi' l'Emilia e gli emiliani: ''La citta' ha compiuto molti sforzi dal 2012, ora siamo in fase di ricostruzione e questo evento e' sicuramente un appuntamento che aspettiamo con ansia''. Il Festival, pero', sara' possibile anche grazie alla collaborazione, tra gli altri, di Medici senza frontiere e della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. ''C'e' grande entusiasmo - ha affermato il direttore della Rappresentanza Lucio Battistotti -. Per noi e' il quarto appuntamento e quest'anno si parlera' molto di Ue, specialmente nei riguardi dei giovani, che devono conoscere meglio la propria dimensione europea''. L'Internazionale a Ferrara sara' inoltre trasmesso in cinque dirette da Radio3 e Rai Educational. Per quanto riguarda i diritti delle donne, quest'anno le figure di spicco saranno Urvashi Butalia, scrittrice, storica ed editrice indiana, e Mona Eltahawy, la giornalista e attivista egiziana che racconto' su Twitter di essere stata picchiata e molestata dalla polizia durante le manifestazioni di piazza Tahrir. Di mobilitazione digitale ne parlera' invece Paul Hilder, direttore internazionale delle campagne di Change.org, la piattaforma online gratuita di campagne sociali che ha raccolto per le sue cause circa 185 milioni di firme da tutto il mondo. E come ogni anno non mancheranno le grandi firme del giornalismo e della letteratura: Ferrara ospitera' infatti un incontro con Natalie Nougayrede, la nuova direttrice di Le Monde, prima donna al vertice del piu' importante quotidiano francese. Poi il sondaggista e analista statunitense Nate Silver, l'economista francostatunitense Susan George, il giornalista statunitense Joshua Foer, Elias Khoury, uno dei principali intellettuali libanesi e Stephen Engelberg, direttore di Propublica, piattaforma virtuale che si occupa di giornalismo d'inchiesta. E ancora: Daria Bignardi, Vinicio Capossela, Riccardo Iacona, Tullio De Mauro, che sara' intervistato da alcuni studenti ferraresi, il fumettista Zerocalcare, Anna Maria Testa, pubblicitaria ed esperta di comunicazione. Di letteratura parleranno Noo Saro-Wiwa, giornalista e scrittrice nigeriana, figlia di Ken Saro Wiwa, storico scrittore e attivista ucciso dal regime e lo scrittore congolese Alain Mabanckou, autore del pluripremiato Memorie di un porcospino (Morellini, 2009). Infine saranno offerti diversi focus sullo sviluppo politico e sociale di quei paesi alla prova tra conflitti e nuove prospettive, come il Venezuela dopo Chavez, come il Myanmar, e come la Siria, dove da oltre 2 anni e mezzo una sanguinosa guerra civile ha provocato circa 100mila vittime e milioni di rifugiati. rba/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina