martedì 24 gennaio | 00:53
pubblicato il 15/mag/2011 14:56

Editoria, i nuovi media sono il futuro ma la carta non muore

Le conclusioni del convegno "Crescere tra le righe"

Editoria, i nuovi media sono il futuro ma la carta non muore

I giornali non sono destinati a morire ma a cambiare perché Internet sta costringendo tutti, editori, giornalisti e lettori, a fare i conti con le nuove possibilità offerte dalla tecnologia. E' la conclusione dei due giorni di incontri su informazione e nuovi media all'interno del convegno "Crescere tra le righe" organizzato a Borgo la Bagnaia, in provincia di Siena, dall'Osservatorio permanente dei Giovani Editori, presieduto da Andrea Ceccherini. Presente al convegno molti degli editori e dei direttori delle principali testate italiane, e alcuni ospiti stranieri tra cui Marcus Brouchli, direttore del Washigton Post e James Murdoch, presidente e a.d. di News Corporation. Tutti si sono sottoposti al fuoco di fila della domande della "iPad generation", interessata, soprattutto, a capire come i social network e le nuove tecnologie multimediali stanno cambiando il modo di fare informazione.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4