lunedì 23 gennaio | 02:19
pubblicato il 21/nov/2013 11:02

Editoria: Fieg, apprezzamento per sequestro edicole digitali illegali

Editoria: Fieg, apprezzamento per sequestro edicole digitali illegali

(ASCA) - Roma, 21 nov - ''Esprimo il piu' profondo apprezzamento per l'operazione condotta dal nucleo speciale Frodi tecnologiche della Guardia di finanza, che rappresenta un segnale importante di sensibilita' e di impegno concreto nell'attivita' di tutela dei diritti d'autore. Solo una efficace protezione del contenuto editoriale e l'applicazione di regole chiare, in condizioni di effettiva concorrenza, possono garantire la sopravvivenza di una informazione libera e di qualita'''. Cosi' Giulio Anselmi, presidente della federazione italiana editori giornali (Fieg) commenta in una nota l'operazione della Guardia di finanza denominata ''Free Magazines'', che ha portato alla chiusura di 13 siti internet, segnalati dalla stessa Fieg: tali siti consentivano, infatti, di consultare e scaricare illecitamente riviste e quotidiani, spesso in concomitanza con la loro distribuzione nelle edicole. ''Negli ultimi anni - continua Anselmi - si e' affermato un trend crescente di accesso ai contenuti illegali per il tramite di siti web esclusivamente dedicati alla pirateria e alla contraffazione: piattaforme transfrontaliere spesso con server ubicati all'estero che incassano ingenti risorse attraverso i banner pubblicitari, sfruttando la disponibilita' di opere dell'ingegno illecitamente caricate. Si tratta - sottolinea il presidente Fieg - di siti che non collaborano in quanto nati col preciso scopo di diffondere abusivamente contenuti protetti senza autorizzazione. Ringrazio, pertanto, le unita' speciali della Guardia di finanza, ed in particolare il nucleo speciale Frodi tecnologiche diretto dal comandante Alberto Reda, per la tempestivita' e l'efficacia dell'azione''. La collaborazione con la Guardia di finanza per il contrasto ai fenomeni di pirateria nelle reti di comunicazione elettronica e' parte - evidenzia la nota - di un progetto piu' ampio ed articolato, che vede da tempo impegnata la Fieg anche sul fronte della promozione e della valorizzazione della tutela del diritto d'autore. ''Sono convinto - conclude Anselmi - che la tutela della liberta' di stampa non possa prescindere dalla protezione del prodotto editoriale realizzato dalle nostre imprese: rafforzare l'effettivita' della tutela del diritto d'autore in Internet significa rafforzare le imprese stesse, la loro economicita' e la loro capacita' di sviluppare e sperimentare nuove forme di comunicazione multimediale''. com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4