mercoledì 22 febbraio | 16:52
pubblicato il 25/apr/2013 12:48

Editoria: Confindustria condanna intimidazioni a Messaggero

(ASCA) - Roma, 25 apr - Confindustria condanna le intimidazioni dei giorni scorsi sotto la sede del Messaggero e di fronte all'abitazione dell'editore, Gaetano Caltagirone.

Per la confederazione ''l'iniziativa di un gruppo di contestatori che rivendicavano la legittimita' dell'occupazione di vari edifici a Roma e' un episodio molto grave che contribuisce a rendere incandescente il clima politico, anche in vista delle imminenti elezioni comunali della Capitale''.

Secondo gli industriali ''nell'attuale momento, servirebbe invece piu' responsabilita' da parte di tutti''. Confindustria ''esprime solidarieta' all'editore e ai giornalisti del Messaggero che stanno svolgendo il loro ruolo con professionalita' e imparzialita'''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe