sabato 10 dicembre | 00:15
pubblicato il 25/apr/2013 12:48

Editoria: Confindustria condanna intimidazioni a Messaggero

(ASCA) - Roma, 25 apr - Confindustria condanna le intimidazioni dei giorni scorsi sotto la sede del Messaggero e di fronte all'abitazione dell'editore, Gaetano Caltagirone.

Per la confederazione ''l'iniziativa di un gruppo di contestatori che rivendicavano la legittimita' dell'occupazione di vari edifici a Roma e' un episodio molto grave che contribuisce a rendere incandescente il clima politico, anche in vista delle imminenti elezioni comunali della Capitale''.

Secondo gli industriali ''nell'attuale momento, servirebbe invece piu' responsabilita' da parte di tutti''. Confindustria ''esprime solidarieta' all'editore e ai giornalisti del Messaggero che stanno svolgendo il loro ruolo con professionalita' e imparzialita'''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina