martedì 17 gennaio | 03:56
pubblicato il 25/ott/2013 10:29

Editoria: Cdr Radio Uno, calano ascolti e sponsor. Azienda ci sostenga

(ASCA) - Roma, 25 ott - ''Abbiamo deciso di scrivere questa inusuale lettera aperta perche' la tendenza al ridimensionamento dei nostri ascolti ci preoccupa molto: per la prima volta nella storia, nel primo semestre 2013 perdiamo addirittura il primato nella fascia 6.00-9.00. I dati sono inoltre coerenti con il calo degli introiti pubblicitari, altra spia d'allarme. A questo declino vorremmo rispondere con una nuova sfida: arrivare al 2016 con una Radio che diventi agenzia di notizie, fonte di inchieste, laboratorio crossmediale. Il mercato radiofonico cresce e consente nuovi investimenti. Bisogna allora ritrovare la centralita' del progetto radiofonico che ci appare offuscata, non soltanto dalle difficolta' economiche delle quali ci rendiamo perfettamente conto. Ecco il perche' di questa lettera: vogliamo parlare del nostro futuro''. Questo l'incipit della lettera che il comitato di redazione di Radio Uno ha scritto all'azienda.

''Il modello 'All News' di Radio 1 non puo' sempre essere leader di ascolti - prosegue la lettera -. Ma e' una garanzia di servizio pubblico, se si avesse la determinazione di puntare sull'attualita' nazionale e internazionale. Per questo auspichiamo un progetto innovativo che sappia interessare le nuove generazioni, rispondere alle esigenze di informazione del mondo del lavoro e dell'intera societa', guardare oltre i confini di un insopportabile provincialismo italiano, fare approfondimento, aggiornare il 'sound' di canale. Ripensare cioe' il Palinsesto, anche in modo sinergico con quelli di Radio 2 e Radio 3''.

''Comprendiamo appieno le esigenze di bilancio - spiega il cdr - e lo abbiamo dimostrato con la nostra responsabilita' dopo il recente accordo sull'organico non ancora del tutto attuato. Ma permangono molte 'line' incomplete da anni.

Infine - concludono - potremmo riuscire anche a fare la migliore Radio del mondo ma scoprire che in certe zone e' del tutto assente. Il miglioramento della ricezione del segnale previsto dal piano industriale e' per noi importantissimo''.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello