giovedì 19 gennaio | 21:05
pubblicato il 18/ott/2011 13:02

Ecosistema urbano, maglia nera per le città siciliane

Palermo, Messina e Catania le peggiori tra i grandi capoluoghi

Ecosistema urbano, maglia nera per le città siciliane

Maglia nera per le città siciliane nel rapporto di Ecosistema urbano. Palermo, Siracusa, Caltanisetta, Catania e Messina sono tra le città italiane dove la qualità ambientale è peggiore secondo il 18esimo rapporto sulla qualità ambientale presentato a Genova che prende in considerazione i 104 capoluoghi di provincia come spiega il responsabile del rapporto per Legambiente, Mirko Laurenti. Sono tutti settentrionali, invece, i capoluoghi di provincia dove la qualità ambientale è più alta: Venezia, Bolzano e Belluno sul podio. Un problema per il sud anche se non mancano alcune esperienze positive, come spiega la presidente Istituto di Ricerche Ambiente Italia, Maria Berrini. Tra le criticità nelle città siciliane l'arretratezza della raccolta differenziata, le perdite della rete idrica, la scarsità dei servizi di trasporto pubblico.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale