mercoledì 07 dicembre | 22:01
pubblicato il 18/ott/2011 13:02

Ecosistema urbano, maglia nera per le città siciliane

Palermo, Messina e Catania le peggiori tra i grandi capoluoghi

Ecosistema urbano, maglia nera per le città siciliane

Maglia nera per le città siciliane nel rapporto di Ecosistema urbano. Palermo, Siracusa, Caltanisetta, Catania e Messina sono tra le città italiane dove la qualità ambientale è peggiore secondo il 18esimo rapporto sulla qualità ambientale presentato a Genova che prende in considerazione i 104 capoluoghi di provincia come spiega il responsabile del rapporto per Legambiente, Mirko Laurenti. Sono tutti settentrionali, invece, i capoluoghi di provincia dove la qualità ambientale è più alta: Venezia, Bolzano e Belluno sul podio. Un problema per il sud anche se non mancano alcune esperienze positive, come spiega la presidente Istituto di Ricerche Ambiente Italia, Maria Berrini. Tra le criticità nelle città siciliane l'arretratezza della raccolta differenziata, le perdite della rete idrica, la scarsità dei servizi di trasporto pubblico.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni