domenica 04 dicembre | 13:12
pubblicato il 28/ott/2014 14:35

Ebola, Zaia: militari Vicenza facciano quarantena negli Usa

"Farò presente la mia convinzione all'Ambasciatore statunitense"

Ebola, Zaia: militari Vicenza facciano quarantena negli Usa

Roma, 28 ott. (askanews) - "La sanità veneta, se richiesta, è pronta a collaborare attivamente con le autorità americane della base di Vicenza ma, proprio per l'amicizia e la franchezza reciproche, devo dire che i marines rientrati dall'Africa e quelli che rientreranno nei prossimi giorni non dovrebbero essere reinviati in Veneto per trascorrere la quarantena per l'Ebola, ma negli Stati Uniti, che sono la loro patria". Lo ha detto il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, nel corso del punto stampa tenutosi oggi al termine della seduta della Giunta regionale.

"Farò presente la mia convinzione all'Ambasciatore statunitense - ha aggiunto Zaia - perché considererei più rispettosa per i cittadini veneti una scelta di questo tipo, quantunque si possa essere certi che i militari in questione vengono monitorati costantemente e sono giunti in buona salute".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari