sabato 25 febbraio | 08:25
pubblicato il 25/nov/2014 13:28

Ebola, Spallanzani: paziente in cura con farmaco sperimentale

Nome antivirale sarà dato solo alle fine della terapia

Ebola, Spallanzani: paziente in cura con farmaco sperimentale

Roma, 25 nov. (askanews) - "Non daremo il nome del farmaco fino alla fine del piano terapeutico". Lo ha spiegato Giuseppe Ippolito, diretto scientifico dell'istituto "Lazzaro Spallanzani", parlando della terapia alla quale è stato sottoposto il "paziente zero", primo caso in Italia di un uomo contagiato dal virus Ebola.

Ippolito ha aggiunto che il farmaco antivirale "rientra nell'elenco di farmaci che l'Organizzazione mondiale della sanità ha indicato ed è per la prima volta utilizzato in Italia. E' stato però già usato in Ebola all'interno della rete clinica coordinata dall'Oms e che riunisce tutte le strutture che hanno trattato almeno un paziente sia in Usa che in Ue".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech