domenica 19 febbraio | 15:47
pubblicato il 22/gen/2015 15:30

Ebola, il racconto: "Così ho riportato Pulvirenti in Italia"

Il col. Arganese dell'Aeronautica: "Restiamo sempre in allerta"

Ebola, il racconto: "Così ho riportato Pulvirenti in Italia"

Roma, (askanews) - La telefonata è arrivata nella serata di domenica. E lunedì mattina il Boeing 767 dell'Aeronautica Militare era già pronto per partire per Freetown, in Sierra Leone. Lunedì notte, alle 22, Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency colpito dal virus Ebola era già sul velivolo, per essere trasportato a Roma, all'ospedale Spallanzani, dove poi avrebbe ricevuto le cure necessarie. La tempestività, la competenza e le strumentazioni adatte hanno fatto sì che il medico potesse salvarsi.

Il colonnello dell'Aeronautica Militare Ferdinando Arganese, uno dei cinque istruttori certificati del team di bio-contenimento, uno dei caposquadra del team che è volato in Sierra Leone riportando Pulvirenti in Italia, racconta la vicenda.

"Siamo arrivati in Sierra Leone con il Boeing alle 22.00 ore locale; a mezzanotte avevamo già il paziente pronto per il decollo. Una velocità nell'esecuzione di tutte le procedure decisamente notevole e ha consentito la migliore gestione clinica del paziente".

L'Italia, insieme alla Gran Bretagna, è l'unico Paese al mondo dotato di speciali isolatori avio-trasportabili in grado di trasportare pazienti altamente contagiosi in totale sicurezza. "Ritardare il trasporto in un malato di Ebola significa rischiare che cominci a manifestare i sintomi emorragici e il successo si riduce".

Il team di bio-contenimento dell'Aeronautica Militare, composto da due squadre - una pronta in 8 ore e l'altra in 24 ore - resta comunque in una situazione di allerta. "L'Oms fortunatamente ci sta dando dati confortanti. Il numero dei morti si sta riducendo e anche quello dei pazienti infetti. ma restiamo sempre in allerta e manteniamo questo tipo di operatività".

Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia