domenica 11 dicembre | 05:52
pubblicato il 28/ott/2014 16:30

Ebola, generale Williams: rientro militari deciso da vertici Usa

"Noi abbiamo obbedito agli ordini"

Ebola, generale Williams: rientro militari deciso da vertici Usa

Vicenza, 28 ott. (askanews) - Il rientro dei militari americani, ora in isolamento per 21 giorni, dalla Liberia nella base militare Del Din di Vicenza, da dove erano partiti, "è stato deciso dei vertici militari americani, noi abbiamo obbedito a degli ordini".

Lo ha spiegato nel corso di una videoconferenza il generale Derryl Williams, comandante del contingente di soldati rientrati. In isolamento ci sono anche due donne. I soldati sono rientrati in Italia da Monrovia, capitale della Liberia, sono atterrati a Pratica di Mare, dove hanno effettuato i primi esami, e poi sono passati per il 'Marco Polo' di Venezia, per rientrare in fine a Vicenza con dei pullman dell'esercito, guidati da militari americani.

Secondo Williams, unico motivo di preoccupazione sarebbe semmai l'eventuale rischio malaria, per cui comunque i soldati stanno seguendo la profilassi. Domani dovrebbe rientrare anche un nuovo contingente di circa 40 militari, mentre gli altri arriveranno verso il fine settimana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina