lunedì 27 febbraio | 00:37
pubblicato il 14/nov/2014 12:28

Ebola, antropologo con sospetto caso rientrato da Liberia

Ricoverato in isolamento, nel pomeriggio risultato esami

Ebola, antropologo con sospetto caso rientrato da Liberia

Firenze, 14 nov. (askanews) - Era rientrato dalla Libera il 7 novembre l'antropologo volontario di una Ong ricoverato all'ospedale fiorentino di Careggi per un sospetto caso di Ebola. Ieri l'uomo ha contatto il suo medico riferendo febbre elevata, tosse e astenia. Trasportato dalla sua abitazione nel senese all'ospedale fiorentino è stato ricoverato in isolamento. Nel pomeriggio dovrebbero arrivare i risultati degli esami effettuati sui campioni di sangue inviati nella notte allo Spallanzani di Roma, il centro di riferimento per l'esecuzione dei test. Se i risultati saranno positivi il paziente verrà trasportato allo stesso ospedale romano e il caso sarà gestito direttamente dal ministero dell Salute, mentre se saranno negativi resterà a Careggi. Le condizioni del paziente, riferisce la Regione Toscana, "non sono preoccupanti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech