sabato 10 dicembre | 21:50
pubblicato il 16/mar/2012 10:29

"Eat parade", la rubrica del Tg2 tra le pagine di un libro

Bruno Gambacorta a Napoli con il testo nato dal suo programma Tv

"Eat parade", la rubrica del Tg2 tra le pagine di un libro

Napoli (askanews) - Eat Parade, la rubrica eno-gastronomica del Tg2 Rai diventa un libro, in cui il giornalista Bruno Gambacorta, papà dalla tarsmissione, ripercorre le 35 esperienze più interessanti trattate dal programma in 13 anni, alla scoperta - come recita il sottotitolo - di "personaggi, storie, prodotti e ricette fuori dal comune". L'ultima tappa del tour di presentazione è stata Villa di Livia a Pozzuoli, Napoli. Il libro di Gambacorta ha anche un risvolto sociale. Si parla di rinascita nel segno della cucina; rinascita di personaggi come attori o conduttori Tv che si sono riscoperti ottimi chef oppure della rinascita dei tanti detenuti che, tra le mura delle carceri imparano a cucinare o a servire in tavola fino a farne un nuovo mestiere. C'è poi una rinascita particolare che sta molto a cuore all'autore. Parlare di tutto ciò, secondo l'autore, vuol dire aiutare gli aquilani a ritrovare un po' di speranza per il futuro. Per il resto, spazio alla buona cucina ai personaggi e e alle curiosità dell'Italia ai fornelli.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina