martedì 24 gennaio | 22:46
pubblicato il 19/apr/2013 17:24

Earth Day: Coldiretti, spesa 'salva clima' per 21 milioni di italiani

Earth Day: Coldiretti, spesa 'salva clima' per 21 milioni di italiani

(ASCA) - Roma, 19 apr - Sono 21 milioni gli italiani che, in occasione della Giornata della Terra (Earth Day) hanno fatto la spesa ''salva clima'' nei mercati degli agricoltori dove sono stati acquistati prodotti a chilometri zero che, in un anno, hanno abbattuto di 98 milioni di chili l'anidride carbonica ad effetto serra emessa nell'atmosfera.

Lo rende noto la Coldiretti in una nota sottolineando che si tratta di una opportunita' possibile grazie alla rete di aziende, mercati e botteghe promossa dalla fondazione Campagna amica che e' tra i soggetti sostenitori della Giornata della Terra (Earth day), il cui tema quest'anno e' 'Il volto del cambiamento climatico'. E' stato calcolato che - sottolinea la Coldiretti - un chilo di ciliegie dal Cile per giungere sulle tavole italiane deve percorrere quasi 12mila chilometri con un consumo di 6,9 chili di petrolio e l'emissione di 21,6 chili di anidride carbonica, mentre un chilo di mirtilli dall'Argentina deve volare per piu' di 11mila chilometri con un consumo di 6,4 chili di petrolio, che liberano 20,1 chili di anidride carbonica attraverso il trasporto con mezzi aerei. Un impatto ambientale drammatico - evidenzia la nota - che puo' oggi essere azzerato dall'acquisto in uno dei quasi 7000 punti di Campagna amica gestiti direttamente dagli agricoltori italiani dei quali 1105 mercati degli agricoltori di Campagna Amica, 4739 aziende agricole, 877 agriturismi, 178 botteghe (www.campagnamica.it).

Si stima che almeno 100 varieta' vegetali definite minori, tra frutta, verdura, legumi, erbe selvatiche e prodotti ottenuti da almeno 30 diverse razze di bovini, maiali, pecore e capre allevati su scala ridotta trovino sbocco nell'attuale rete di Campagna Amica. ''I nostri mercati degli agricoltori stanno creando nuove economie e nuova occupazione rappresentando nel contempo un formidabile strumento di coesione sociale, animazione sociale ed educazione alimentare, perche' ricreano un legame profondo tra consumatore e produttore, tra il luogo di consumo e il luogo di produzione, tra citta' e campagna'', affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini nel sottolineare che ''partendo dalla distintivita', la filiera agricola italiana fa si' che questa diventi non solo la grande leva competitiva per le imprese ma anche la grande occasione di star meglio per la gente''.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Maltempo
Recuperato altro corpo in hotel Rigopiano, vittime salgono a 16
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4