giovedì 08 dicembre | 18:06
pubblicato il 20/nov/2012 13:34

Duro colpo alle casse di Messina Denaro: confisca da 45 milioni

Nel mirino i beni di due imprenditori di Castellammare del Golfo

Duro colpo alle casse di Messina Denaro: confisca da 45 milioni

Palermo (askanews) - Un nuovo duro colpo al patrimonio riconducibile al capo di Cosa nostra Matteo Messina Denaro è stato messo a segno dalla Direzione investigativa antimafia di Trapani che ha confiscato a due imprenditori di Castellammare del Golfo, nel Trapanese, beni per un valore complessivo di oltre 45 milioni di euro.Il decreto di confisca ha colpito i beni Mariano Saracino e Giuseppe Pisciotta, prestanome del primo. Saracino è stato più volte condannato, con sentenze passate in giudicato, per associazione mafiosa, estorsione ed altri reati. Non solo nella sua attività imprenditoriale utilizzava il cosiddetto "metodo mafioso", anche nel settore degli appalti pubblici. La sua vicinanza al mandamento mafioso alcamese risale agli anni '80 e grazie a questa ha potuto espandere in modo esponenziale la sua attività imprenditoriale, economica e patrimoniale.Il provvedimento di confisca ha interessato ditte individuali e società di capitali, appezzamenti di terreno, fabbricati, veicoli industriali, autovetture e disponibilità finanziarie.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni