domenica 26 febbraio | 21:00
pubblicato il 26/dic/2011 13:54

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

I carabinieri: gli è stato fatale il monossido di carbonio

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

Roma, 26 dic. (askanews) - Vittime del freddo. Nella tarda mattinata di ieri, due anziani fratelli, celibi e pensionati, Paolo e Dino Cavallini, 64 e 57 anni, sono stati trovati cadaveri nella loro abitazione a Fanano, in provincia di Modena. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri dai vigili del fuoco il decesso è stato causato dal monossido di carbonio, sprigionatosi da una vecchia stufa a gas. L'allarme al 112 è stato dato da parenti che stavano aspettando Paolo e Dino per il pranzo di Natale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech