martedì 17 gennaio | 15:00
pubblicato il 26/dic/2011 13:54

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

I carabinieri: gli è stato fatale il monossido di carbonio

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

Roma, 26 dic. (askanews) - Vittime del freddo. Nella tarda mattinata di ieri, due anziani fratelli, celibi e pensionati, Paolo e Dino Cavallini, 64 e 57 anni, sono stati trovati cadaveri nella loro abitazione a Fanano, in provincia di Modena. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri dai vigili del fuoco il decesso è stato causato dal monossido di carbonio, sprigionatosi da una vecchia stufa a gas. L'allarme al 112 è stato dato da parenti che stavano aspettando Paolo e Dino per il pranzo di Natale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa