mercoledì 07 dicembre | 16:29
pubblicato il 26/dic/2011 13:54

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

I carabinieri: gli è stato fatale il monossido di carbonio

Due anziani fratelli muoiono per colpa della stufa a gas

Roma, 26 dic. (askanews) - Vittime del freddo. Nella tarda mattinata di ieri, due anziani fratelli, celibi e pensionati, Paolo e Dino Cavallini, 64 e 57 anni, sono stati trovati cadaveri nella loro abitazione a Fanano, in provincia di Modena. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri dai vigili del fuoco il decesso è stato causato dal monossido di carbonio, sprigionatosi da una vecchia stufa a gas. L'allarme al 112 è stato dato da parenti che stavano aspettando Paolo e Dino per il pranzo di Natale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni