lunedì 20 febbraio | 16:38
pubblicato il 26/set/2012 10:17

Droni della Gdf scoprono piantagione di marijuana nel Ravennate

Arrestato un responsabile, sequestrati 7 quintali di droga

Droni della Gdf scoprono piantagione di marijuana nel Ravennate

Ravenna (askanews) - Sembrava un rovo di sterpaglie ma in realtà era una vera e propria piantagione di marijuana, realizzata in un terreno abbandonato nelle campagne intorno a Ravenna, "alimentata" con un accurato sistema di irrigazione ed illuminazione e abilmente nascosto da una fitta vegetazione. Per individuare dall'alto il campo, infatti, gli uomini della Guardia di Finanza ha fatto ricorso all'utilizzo di elicotteri e soprattutto di droni radiocomandati: gli stessi che vengono anche utilizzati per i sopralluoghi tra gli edifici danneggiati delle aree terremotate. In questo modo i militari hanno potuto tenere sotto controllo senza essere visti i responsabili che entravano e uscivano da vivaio. Le Fiamme gialle hanno arrestato 1 persona, denunciandone altre 2 a piede libero. Centottantadue le piante di canapa indiana sequestrate, per un peso complessivo di 7 quintali.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia