mercoledì 07 dicembre | 12:06
pubblicato il 11/giu/2011 09:35

Droga/Stroncato racket 'Shaboo',diversi arresti e perquisizioni

Squadra mobile Firenze porta a termine l'operazione 'Crystal'

Droga/Stroncato racket 'Shaboo',diversi arresti  e perquisizioni

Firenze, 11 giu. (askanews) - E' scattata questa mattina la fase conclusiva dell'operazione "Crystal". Dalle prime ore dell'alba gli uomini della Squadra mobile di Firenze diretta da Filippo Ferri e in particolare la Sezione Antidroga coordinata dal Vice Questore Aggiunto Alfonso Di Martino hanno dato il via all'esecuzione di 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere e a 11 perquisizioni domiciliari nell'ambito di una complessa indagine mirata a stroncare il traffico internazionale di "Shaboo". Si tratta di un particolare stupefacente prodotto chimicamente in laboratori nelle Filippine dalla consistenza cristallina. Conosciuta anche con il nome "ICE", questa droga sintetica è arrivata in Italia con le comunità Filippine, ma negli ultimi anni il suo commercio ha trovato terreno fertile anche nei mercati locali. Un grammo di questo fortissimo stimolante dai devastanti effetti collaterali per il sistema nervoso, può essere assunto dalle 10 alle 25 volte e con un solo grammo (il cui prezzo sul mercato al dettaglio si aggira tra i 500 e gli 800 euro), si può ottenere fino a dieci dosi. L'indagine è partita nel novembre 2009 con l'arresto per spaccio di un cittadino italiano ad opera della Polfer di Firenze. Colto in flagranza, durante la perquisizione domiciliare nell'abitazione del pusher furono sequestrate anche due ricevute di versamenti in denaro contante per l'importo complessivo di 11 mila euro versati sul suo conto corrente bancario. Dalla stesso conto emersero poi numerosi bonifici effettuati nelle Filippine a favore di un altro italiano e della sua compagna L'indagine ha consentito di raccogliere numerosissimi elementi probatori a carico della coppia residente all'estero e di altre svariate persone (oltre una ventina) coinvolte in questi traffici illeciti con sequestri di shaboo, somme di denaro, armi ed altro materiale, nonché di trarre in arresto in flagranza di reato altre 13 persone nelle città di Firenze, Empoli, Prato, Roma e Bologna, denunciando una ulteriore a Firenze. Per ultimo, l'attività della mobile, portò all'identificazione e al successivo arresto del personaggio principale su cui ruotava questo ingente giro d'affari sporchi: nel giugno 2010 all'aeroporto di Malpensa (VA) un italiano fu sorpreso con un ingente quantitativo di "SHABOO" (quasi mezzo chilogrammo), al suo rientro in Italia dalle Filippine. Una volta pattuito prezzo e quantitativo con l'acquirente stanziato in Italia, lo spacciatore si faceva inviare il denaro tramite l'agenzia Western Union o con accredito nel suo conto corrente. Considerato che lo shaboo è inodore, questo veniva occultato tranquillamente all'interno di plichi inviati tramite corriere (Fedex o DHL), sicuro che sarebbe sfuggito ai normali controlli dei cani antidroga. Una volta in Italia, il pacco inviato, poteva essere ritirato dall'interessato presso il corriere utilizzando un codice, o recapitato presso un prestabilito indirizzo di privata abitazione. Al fine di interrompere questo traffico, facendo luce sul vasto mercato illegale dello shaboo, che stava prosperando anche tra i giovani italiani incuriositi dal potente effetto e contemporaneamente all'oscuro degli irrimediabili danni che provoca, su richiesta del P.M. titolare dell'indagine Dr Luigi Bocciolini, il Gip Dr. Michele Barillaro ha emesso mandati di cattura anche internazionali oltre ad una serie di perquisizioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni