domenica 19 febbraio | 22:29
pubblicato il 15/gen/2011 10:33

Droga/ Napoli, espugnata una piazza di spaccio 'fortificata'

A Secondigliano, irruzione carabinieri calandosi dall'alto

Droga/ Napoli, espugnata una piazza di spaccio 'fortificata'

Napoli, 15 gen. (askanews) - Una 'piazza di spaccio' fortificata e resa inaccessibile alla forze dell a'ordine, grazie all a'installazione di cancellate, grate metalliche e da campanelli di allarme azionati a distanza da telecomandi in mano a vedette a protezione dello spaccio, è stata smantellata dai carabinieri a Napoli. Dopo la scoperta della 'super protezione' di una parte di via Vanella Grassi, nel quartiere Secondigliano, i militari dell'Arma, sono riusciti a penetrarvi dall a'alto calandosi con funi dalle pareti dei palazzi circostanti e bloccando sei persone dedite allo spaccio di droga. In una casa disabitata, adibita a deposito i carabinieri hanno poi scoperto una sorta di cassaforte nascosta: dietro una mattonella apribile elettricamente con un telecomando erano state custodite due pistole rubate (un revolver e una semiautomatica), circa 400 grammi di vari stupefacenti già pronti per lo smercio (crack, cocaina ed eroina) e denaro ritenuto provento delle attività illecite.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia