sabato 25 febbraio | 19:55
pubblicato il 26/feb/2013 12:00

Droga/ Napoli, 11 arresti per traffico stupefacenti da Colombia

Nel mirino struttura internazionale collegata a clan Amato-Pagano

Droga/ Napoli, 11 arresti per traffico stupefacenti da Colombia

Roma, 26 feb. (askanews) - I carabinieri del Ros hanno proceduto all'esecuzione di provvedimento restrittivo, emesso su richiesta della procura distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di 11 indagati per associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. L'operazione, che riguarda oltre 90 indagati, è diretta nei confronti di una struttura transnazionale collegata al clan "Amato-Pagano", rifornito con ingenti quantitativi di cocaina, acquistata direttamente in Colombia da un gruppo paramilitare delle Autodefensas Unidas de Colombia. Oltre al sequestro di 300 kg di cocaina e decine di migliaia di pasticche di ecstasy ed efedrina, le indagini hanno consentito di smantellare 2 laboratori clandestini allestiti dall'organizzazione, a napoli e a caserta, per la produzione di droghe sintetiche e la raffinazione della coca.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech