domenica 04 dicembre | 17:59
pubblicato il 08/mar/2013 13:01

Droga: Gdf Perugia arresta due spacciatori tunisini, avevano 14 telefoni

(ASCA) - Perugia, 8 mar - Due soggetti di nazionalita' tunisina sono stati tratti in arresto dalal Guardia di Finanza di Perugia con 229,87 grammi di eroina, 14 telefoni cellulari, 12 schede sim di vari operatori nonche'banconote di vario taglio per un importo 1.275 euro. I due tunisini, gia' destinatari di una misura restrittiva della liberta' personale, sono stati associati alla locale Casa Circondariale a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria. Con i telefonini forse ricevevano gli ordinativi di droga, cambiandoli sovene per non essere intercettati. Dal 1 gennaio ad oggi, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza del comando Perugia, hanno sequestrato un quantitativo di sostanze stupefacenti complessivo pari a 34 grammi di hashish e marijuana, 234 grammi di eroina e 1 gr. di cocaina. Tale attivita di servizio e controllo e' andata avanti senza sosta, sia quella di prevenzione che repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, svolta su tutto il territorio del capoluogo ed particolare nel centro storico di Perugia, luogo di maggiore aggregazione giovanile. Segnalati anche gli assuntori delle sostanze stupefacenti. Pg/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari