lunedì 05 dicembre | 13:35
pubblicato il 06/ago/2013 08:36

Droga: Gdf, parte protocollo Italia-Albania contro coltivazione cannabis

Droga: Gdf, parte protocollo Italia-Albania contro coltivazione cannabis

(ASCA) - Roma, 6 ago - E' stato attuato il protocollo di collaborazione tra il ministero dell'Interno italiano e quello albanese per il contrasto della produzione illecita di cannabis indica in Albania, siglato a Tirana il 19 giugno 2012 tra la direzione centrale della polizia criminale italiana e quella della polizia albanese, che definisce le linee giuda dell'attivita' di aerosorveglianza della guardia di finanza sulle aree interne del territorio schipetaro. E' quanto si legge in una nota diffusa dal comando operativo aeronavale della Gdf che, grazie all'aereo antidroga, ha scoperto, proprio nella Repubblica d'Albania, oltre 500 piantagioni di cannabis indica, mature per essere trasformate in piu' di 1000 tonnellate di marijuana da esportare nell'Unione Europea e, soprattutto, in Italia.

L'attivita' di esplorazione aerea e' stata condotta sul territorio albanese con un aereo del gruppo esplorazione aeromarittima di Pomezia - Pratica di Mare (Rm), sul quale sono installati sofisticate fotocamere digitali e sensori iperspettrali di ultima generazione sviluppati in collaborazione con il centro di competenza regionale Benecon Scarl - Facolta' di Architettura ''L. Vanvitelli'' della Seconda Universita' degli Studi di Napoli.

Le modernissime strumentazioni e la consolidata esperienza e professionalita' dei finanzieri hanno portato, anche quest'anno, lusinghieri risultati operativi nella lotta al crimine organizzato che lucra su tutta la filiera del traffico di droga, dalla coltivazione della sostanza illecita fino al trasporto ed alla vendita al dettaglio sul territorio italiano ed europeo.

Per la campagna di investigazione aerea, durata ben 8 settimane, sono stati rischierati a Tirana, un'equipe composta da finanzieri del gruppo esplorazione aeromarittima e ricercatori dell'ateneo partenopeo, a cui e' stato affidato il delicato compito di elaborare in tempi molto contenuti l'enorme mole di dati acquisiti durante le quotidiane missioni di volo.

red/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari