domenica 04 dicembre | 10:04
pubblicato il 24/lug/2013 10:01

Droga: Dpa, nel 2013 cresciuto consumo tra giovani italiani

Droga: Dpa, nel 2013 cresciuto consumo tra giovani italiani

(ASCA) - Roma, 24 lug - A fronte di un trend decrescente nella popolazione, nel 2013 e' lievemente cresciuto i consumo di droga da parte dei giovani italiani. Lo attestano i risultati delle indagini campionarie sulla popolazione e delle analisi delle acque reflue contenuti nell'ultima Relazione al Parlamento 2013 sull'uso di sostanze stupefacenti e tossicodipendenze in Italia, presentata dal Dipartimento politiche antidroga (Dpa) della Presidenza del consiglio dei ministri.

Focalizzando l'attenzione sui giovani, l'indagine 2013 sulla popolazione studentesca (su un campione di 34.385 soggetti di eta' compresa tra i 15-19 anni) ha infatti rilevato le seguenti percentuali di consumatori (una o piu' volte negli ultimi 12 mesi): cannabis 21.43% (19,4% nel 2012); cocaina 2,01% (1,86% nel 2012); eroina 0,33% (0,32% nel 2012); stimolanti metamfetamine e/o ecstasy 1,33% (1,12% nel 2012); allucinogeni 2,08% (1,72% nel 2012). L''analisi, quindi, indica in particolare un incremento di 2,29 punti percentuale del consumo di cannabis rispetto al 2012.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari