domenica 11 dicembre | 15:50
pubblicato il 16/feb/2011 09:17

Droga/ A domicilio nella Napoli 'bene': 11 arresti

Individuati collegamenti con clan camorristici centro storico

Droga/ A domicilio nella Napoli 'bene': 11 arresti

Napoli, 16 feb. (askanews) - Consegnavano cocaina a domicilio a clienti della Napoli 'bene' spostandosi anche sull'isola di Capri: undici le persone arrestate dai carabinieri con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Durante indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, i militari dell'Arma hanno scoperto l'organizzazione, attiva nei Quartieri Spagnoli a Napoli che, sulla base di ordini telefonici di droga da parte di professionisti e imprenditori, provvedeva alla consegna a domicilio delle dosi, principalmente cocaina, nei quartieri di Posillipo, Chiaia e a Capri. Approfondendo le investigazioni sono stati individuati i canali di approvvigionamento e tracciati i rapporti tra i vertici del gruppo ed esponenti dei clan camorristici dei Mazzarella e dei Di Biase, attivi nel centro storico di Napoli, consentendo di qualificare il ruolo degli spacciatori come fulcro tra la malavita organizzata, fornitrice della cocaina, e i consumatori della 'Napoli bene'.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina