venerdì 09 dicembre | 09:44
pubblicato il 11/giu/2011 16:46

Dopo il terremoto nuovo boom di turisti giapponesi a Capri

Superata la paura per il sisma dell'11 marzo

Dopo il terremoto nuovo boom di turisti giapponesi a Capri

A Capri è di nuovo boom di turisti con gli occhi a mandorla. In particolare i giapponesi, infatti, sembrano aver superato la paura e i disagi per il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo e, con l'inizio dello stagione turistica, hanno ripreso ad affollare i vicoli e la celebre piazzetta dell'"isola azzurra", come conferma il tour operator Fausto Salerno. La presenza dei turisti asiatici a Capri, non solo giapponesi ma anche cinesi e taiwanesi, piace soprattutto a commercianti e albergatori. Inizialmente, infatti, erano stati scoraggiati da un avvio di stagione piuttosto in sordina con il mese di maggio decisamente sottotono per quanto riguarda le presenze di turisti stranieri sull'isola.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina