lunedì 23 gennaio | 13:45
pubblicato il 04/ott/2011 16:18

Dopo Fukushima arriva lo smartphone che misura le radiazioni

La paura tiene banco alla fiera elettronica di Tokyo

Dopo Fukushima arriva lo smartphone che misura le radiazioni

Cellulari capaci di misurare le radiazioni, contatori geiger che si collegano via bluetooth. Alla più grande fiera di elettronica del Giappone a Tokyo la vera protagonista è la paura. Dopo l'incidente provocato dalla tsunami alla centrale nucleare di Fukushima molti espositori propongono smartphone speciali."Il concetto di involucri muniti di sensori è stato lanciato l'anno scorso - spiega Naoko Minobe dell'azienda NTT Docomo - ma dopo gli eventi di quest'anno abbiamo avuto l'idea di mettere un sensore capace di misurare le radiazioni". Anche i geiger, tradizionali contatori di radiazioni, si sono evoluti.Il miglioramento di questa nuova versione - dice Julien Battailler della Horiba - è la possibilità di comunicare via bluetooth con uno smartphone android o un pc e di registrare i valori delle radiazioni localizzandone la posizione grazie al Gps". Gli apparecchi sono prototipi e verranno messi in commercio in futuro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4