martedì 21 febbraio | 14:12
pubblicato il 08/gen/2013 17:49

Donna trovata morta in una pozza di sangue in una villa a Capri

Interrogato il convivente. La polizia scientifica al lavoro

Donna trovata morta in una pozza di sangue in una villa a Capri

Capri, (askanews) - E' stata trovata priva di vita in una pozza di sangue all'interno di un'abitazione Capri, nella celebre via Camerelle. Il medico radiologo di 51 anni, Anna Francesca Scarpati, è stata trovata distesa sul letto dal convivente che ha prima allertato il 118 e poi la polizia municipale. Secondo quanto si apprende l'uomo, 50 anni di Napoli, è attualmente ascoltato dai poliziotti presso la sede del locale commissariato. Sul posto è arrivata la Scientifica per completare i rilievi.Indagini in corso per accertare se si tratti di omicidio o di una caduta accidentale che ha provocato la morte della professionista originaria di Napoli. La vittima frequentava abitualmente Capri anche se non era molto conosciuta sull'isola.L'appartamento nel quale è stato rinvenuto il cadavere è nella principale via dello shopping della terra dei faraglioni.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia