domenica 11 dicembre | 13:41
pubblicato il 27/ago/2014 12:00

Donna decapitata, omicida voleva far sparire corpo: trovate buste

Per medico legale decapitazione era tentativo nascondere corpo

Donna decapitata, omicida voleva far sparire corpo: trovate buste

Roma, 27 ago. (askanews) - Oksana Martseniuk dopo essere stata colpita con un'arma da punta e da taglio oltre 40 volte, è stata decapitata post mortem e l'intenzione del suo omicida sarebbe stata quella di fare a pezzi il cadavere, per poi nasconderlo. E' la ricostruzione che si sta definendo del delitto della colf ucraina di 38 anni, uccisa domenica mattina in una villetta nel quartiere romano dell'Eur, dal 35enne Federico Leonelli, morto poco dopo, colpito, due proiettili al torace, dagli agenti intervenuti. Ricostruzione che arriva da alcune circostanze: dalle buste di plastica per la spazzatura trovate vicino al cadavere della donna, dagli occhiali e mascherina che indossava Leonelli quando è intervenuta la polizia, e dagli esiti dell'autopsia. L'aggressione - è l'ipotesi del medico legale Giovanni Arcudi, direttore dell'istituto di medicina legale di Tor Vergata che ha condotto l'esame - si è svolta rapidissima, una sequenza di colpi, poi dopo una mezz'ora circa la decapitazione. Anche per la decapitazione avvenuta dopo la morte, il killer ha usato un' arma da punta e taglio "forse - ha spiegato Arcudi, in base alla sua esperienza - in un tentativo di depezzamento del cadavere", per poi nasconderlo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina