martedì 06 dicembre | 17:11
pubblicato il 16/lug/2011 17:17

Donna 50enne soffocata nella sua casa nel Vibonese per una rapina

Il cadavere ritrovato dai carabinieri a San Calogero

Donna 50enne soffocata nella sua casa nel Vibonese per una rapina

E' morta soffocata durante un tentativo di rapina Isabella Raso, la donna di 50 anni trovata cadavere nella sua abitazione a San Calogero in provincia di Vibo Valentia. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Tropea, il soffocamento sarebbe stato provocato da un pezzo di stoffa infilato nella bocca della vittima per non farla gridare durante il tentativo di rapina. Gli investigatori sono al lavoro per chiarire se nella casa della donna sia stato rubato qualcosa. Isabella Raso viveva sola dopo la morte dei genitori e percepiva una pensione. A trovare il cadavere è stato un parente della donna, che ha dato l'allarme preoccupato per il fatto che da alcuni giorni non aveva sue notizie.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni