domenica 22 gennaio | 09:07
pubblicato il 06/set/2011 18:03

Donati gli organi di Licitra, il fratello: era la sua volontà

La camera ardente nel teatro massimo "Bellini" di Catania

Donati gli organi di Licitra, il fratello: era la sua volontà

Tre siciliani continueranno a vivere grazie agli organi di Salvatore Licitra, morto a nove giorni da un incidente stradale nel Ragusano. La donazione è stata una scelta condivisa da tutta la famiglia del tenore considerato l'erede di Pavarotti, come spiega commosso il fratello Fabio.La camera ardente per Licitra è stata allestita nel Teatro massimo Vincenzo Bellini di Catania dove il tenore si era esibito l'ultima volta nel 2007.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4