lunedì 27 febbraio | 23:46
pubblicato il 24/mag/2013 15:49

Don Puglisi: Sonia Alfano, ha lasciato un segno indelebile

(ASCA) - Palermo, 24 mag - ''Don Pino Puglisi ha lasciato un segno indelebile. La beatificazione rende merito ad un sacerdote che si e' speso per il bene dei giovani di questa citta', perfettamente consapevole dei rischi che correva.

Sono felice che arrivi questo giorno, perche' don Puglisi merita di essere onorato da tutti, anche dalla Chiesa''.

Sonia Alfano (Presidente della Commissione Antimafia Europea e dell'Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia) esprime ''soddisfazione'' per la beatificazione di don Pino Puglisi, il sacerdote di Brancaccio ucciso dalla mafia il 15 settembre del 1993, che domani sara' beatificato a Palermo.

''Tutta la Sicilia - spiega Sonia Alfano - aspetta questo momento. Sara' un giorno di festa da vivere pienamente, ringraziando ancora una volta don Puglisi per tutto quello che ha fatto finche' la mafia glielo ha consentito''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech