mercoledì 22 febbraio | 21:36
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Don Corsi/ "Metto da parte l'abito talare, mi sento indegno"

Lettera aperta del sacerdote di Lerici

Roma, 27 dic. (askanews) - Chiede scusa e poi mette da parte l'abito talare. Don Piero Corsi, il parroco di Lerici che con un volantino sulla responsabilità delle donne nel femminicidio ha sollevato un mare di polemiche interviene con una lettera aperta inviata da un indirizzo mail di yahoo. "Con queste poche righe voglio comunicare che ho deciso di mettere da parte l'abito talare, del quale mi sento indegno, nella speranza che la riflessione e la penitenza mi consentano un giorno di riconquistare quella serenità che ho oggi innegabilmente smarrito". La decisione - spiega in un inciso il sacerdote - è arrivata "dopo una notte insonne per il dolore ed il rimorso per la giusta polemica causata dalla mia 'imprudente provocazione', nel rinnovare ancora più sentitamente le scuse non solo a tutte le donne colpite dal mio scritto ma anche a tutti coloro che si siano sentiti offesi dal mio operato o dalle mie parole, in primis il giornalista verso il quale, in un momento di ira, ho proferito quella ignobile parola".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech