sabato 03 dicembre | 20:48
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Don Corsi/ Giallo su abbandono sacerdozio, la Curia smentisce

Il parroco di San Terenzo potrebbe esser vittima di un 'fake'

Roma, 27 dic. (askanews) - Grande stupore è stato registrato in Curia per la presunta decisione di don Piero Corsi di abbandonare l'abito talare dopo le polemiche sul volantino apparso nei giorni scorsi davanti ai portoni della parrocchia di San Terenzo. Fonti vicine al vescovo diocesano, monsignor Luigi Ernesto Palletti, sottolineano anzi che dopo il colloquio avvenuto ieri non c'è stata alcuna novità. Da parte sua don Corsi ha smentito di aver inviato alcuna lettera alle agenzie di stampa. Il sacerdote potrebbe esser vittima di un 'fake' di un messaggio falso. Rispondendo alla mail inviata in molte redazioni e chiedendo un contatto è stato fornito dopo un po' il numero di una parrocchia di Tellaro che coincide con quello di un santuario a San Terenzo. A quel numero però nessuno risponde.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari