domenica 22 gennaio | 15:44
pubblicato il 16/set/2011 09:48

Don Ciotti: lotta a criminalità parte da politica e leggi giuste

Libera gestirà cooperativa su 100 ettari di terreno confiscato

Don Ciotti: lotta a criminalità parte da politica e leggi giuste

La lotta alla criminalità organizzata parte dalla politica e dalle leggi, e non si può parlare di democrazia e legalità senza partire dal presupposto fondamentale del lavoro: a dirlo è don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, che si appresta a gestire circa 100 ettari di terreno confiscati al clan degli Arena. La nascita della cooperativa Libera Terra Crotone è sostenuta dal contributo di circa 250mila euro di Unipol.Don Ciotti rivendica il grande lavoro fatto a livello locale a Crotone, con il protocollo che ha messo insieme tutte le forze: dalla prefettura, alla confederazione degli agricoltori alla Camera di commercio, per lavorare insieme alla lotta alla mafia.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano: su struttura impatto simile a 3.500 tir carichi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4