lunedì 27 febbraio | 03:49
pubblicato il 14/dic/2013 14:12

Don Ciotti: Forconi segnali inquietanti, violenza va respinta

"Tutti abbiamo responsabilità, trasformare protesta in proposta"

Don Ciotti: Forconi segnali inquietanti, violenza va respinta

Modena, (askanews) - La protesta è legittima ma la violenza deve sempre essere respinta. Don Luigi Ciotti esprime la sua opinione sul movimento dei Forconi: l'occasione è il convegno per i 20 anni della cooperativa Aliante di Modena."Credo che protestare sia legittimo, come la richiesta di maggiore dignità, di lavoro, di mettere in condizione le persone di poter operare meglio. Alle richieste giuste di protestare e manifestare bisogna evitare che si infiltri chi ha altri scopi, chi commette atti di violenza, chi non rispetta la libertà degli altri. Dove sono avvenuti sono segnali inquietanti.La denuncia delle cose che non vanno è legittima e coraggiosa, ma va trasformata in progetti e proposte da parte di tutti.Alla politica don Ciotti chiede politiche giuste, ma bisogna diventare capaci di trasformare i propri 'no' legittimi in 'noi'.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech