domenica 11 dicembre | 07:37
pubblicato il 14/dic/2013 14:12

Don Ciotti: Forconi segnali inquietanti, violenza va respinta

"Tutti abbiamo responsabilità, trasformare protesta in proposta"

Don Ciotti: Forconi segnali inquietanti, violenza va respinta

Modena, (askanews) - La protesta è legittima ma la violenza deve sempre essere respinta. Don Luigi Ciotti esprime la sua opinione sul movimento dei Forconi: l'occasione è il convegno per i 20 anni della cooperativa Aliante di Modena."Credo che protestare sia legittimo, come la richiesta di maggiore dignità, di lavoro, di mettere in condizione le persone di poter operare meglio. Alle richieste giuste di protestare e manifestare bisogna evitare che si infiltri chi ha altri scopi, chi commette atti di violenza, chi non rispetta la libertà degli altri. Dove sono avvenuti sono segnali inquietanti.La denuncia delle cose che non vanno è legittima e coraggiosa, ma va trasformata in progetti e proposte da parte di tutti.Alla politica don Ciotti chiede politiche giuste, ma bisogna diventare capaci di trasformare i propri 'no' legittimi in 'noi'.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina