martedì 24 gennaio | 02:08
pubblicato il 20/lug/2013 12:00

Dolce e Gabbana/ R. Campania e Comune Napoli: Vi ospitiamo noi

Diventeremo punto di snodo e valorizzazione delle grandi firme

Dolce e Gabbana/ R. Campania e Comune Napoli: Vi ospitiamo noi

Napoli, 20 lug. (askanews) - "Pronti a discutere con Dolce e Gabbana per il trasferimento del core business a Napoli". E' quanto dichiarato, in una nota congiunta, dagli assessori Fulvio Martusciello ed Enrico Panini, con delega rispettivamente alle Attività produttive della Regione Campania e del Comune di Napoli. "Se davvero il gruppo imprenditoriale milanese decidesse di andar via da Milano siamo pronti ad aprire un tavolo per verificare concretamente la possibilità di ospitare - dicono Martusciello e Panini - in via definitiva l'azienda a Napoli". "La Campania, anche per via della costituenda camera della moda e del design, diventerà - hanno concluso gli assessori - punto di snodo e di valorizzazione delle grandi firme e, per questa ragione, siamo pronti a discutere dell'eventuale trasferimento di Dolce e Gabbana a Napoli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4